Ricorda che InsolitAmsterdam® è il punto di riferimento per il turismo italiano ad Amsterdam, è unica e irripetibile, inoltre è marchio registrato, quindi non puoi chiedere di meglio! GoudaCheeseShop.com offre un vasto assortimento di veri prodotti olandesi, dal formaggio alle cialde allo sciroppo di Gouda, ai regali blu di Delft, agli zoccoli olandesi ai bulbi floreali.Tutti questi prodotti possono essere ordinati online tramite il nostro online shop e, in pochissimo tempo, quel delizioso formaggio o un altro dei nostri prodotti tipici sarà tuo. Piatti di origine coloniale I piatti di origine indonesiana [ modifica | modifica wikitesto ] La cucina indonesiana , pur essendo molto popolare nei Paesi Bassi, in realtà ha perso molto della sua autenticità dato che i coloni olandesi, trovando i sapori dei piatti indonesiani troppo decisi, rivisitarono molti di essi secondo i propri gusti. ... dal particolare colore bruno, tipici del Belgio e dei Paesi Bassi. 2 5. Foto di Xfigpower. Restaurant Tomaz: Piatti tipici olandesi - Guarda 1.272 recensioni imparziali, 551 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Amsterdam, Paesi Bassi su Tripadvisor. Ad Amsterdam nel periodo natalizio non può proprio mancare lo stamppot, tipica ricetta della tradizione olandese e re incontrastato delle feste.Questo gustoso piatto unico è costituito da un purè di patate con verdure, servito caldo insieme a bacon o salsiccia affumicata. La zuppa di piselli è considerata uno dei piatti nazionali dell’Olanda ed è servita come antipasto o come piatto principale: non manca mai – specialmente in inverno – sulle tavole delle famiglie olandesi né tanto meno nei menù dei ristoranti che offrono cucina tipica olandese. Tra i piatti tipici della cucina olandese, una menzione a parte merita il cibo da strada: troverete in giro tantissimi banchetti che proporranno pesce fritto o hot dog. La cucina olandese è fortemente influenzata dalla disponibilità di pesce. La kroket è così popolare che, nei Paesi Bassi, McDonald's offre permanentemente nei propri ristoranti un panino simile al broodje met kroket chiamato McKroket.[14]. Anche i dolci assumono un ruolo molto importante nel cibo da strada. Entrambe sono facilmente acquistabili nelle tipiche bottiglie di terracotta (kruik). Altre birre degne di nota sono la Grolsch e la Bavaria. Per i contorni vengono utilizzate tradizionalmente le verdure tipiche del clima atlantico che caratterizza il paese. La cucina olandese (Nederlandse keuken) rappresenta l'insieme delle tradizioni gastronomiche e alimentari sviluppatesi negli ultimi secoli nei Paesi Bassi. Oltre agli zoccoli in legno, ai mulini a vento in miniatura, alle ceramiche di Delft e all'eccellenza artistica di tanti suoi protagonisti, c'è una miriade di sapori e profumi da scoprire. Tra i dolci devono essere ricordati i poffertjes, simili a dei piccoli pancake, ma più dolci e spessi[2], il moorkop, un popolare profiterole con panna montata,[6] e lo stroopwafel, un grande biscotto ripieno di caramello[7]. Salse e Sughi Salsa olandese La salsa olandese è una ricetta tipica francese, imparentata con la maionese, perfetta per condire verdure, pesci delicati e carni bianche. Visualizza altre idee su pentole, cucina italiana, piatti. Vi sono alcune zuppe da non perdersi, tra cui la Snert, a base di salsicce e piselli. I pannenkoeken sono i pancake olandesi. Spero che questa lista di piatti tipici olandesi vi abbiano fatto ricredere sulla cucina dei Paesi Bassi. Un esempio è il rijsttafel, costituito da numerose portate e solitamente composto da piatti a base di riso combinato a varie pietanze quali pollo, carne, pesce, uova e verdure. L'Olanda è una nazione giovane in quanto per secoli è stata assoggettata in modo più o meno diretto dalla Francia. ), ma dei più popolati, sia per numero assoluto di abitanti (4.041.334 secondo il censimento del 1930), sia per densità (190 ab. Generalmente, nei Paesi Bassi, come in molti altri paesi del nord Europa, il pasto principale è quello serale, tra le 18 e le 19[1], composto di solito da un piatto unico, preceduto eventualmente da una zuppa o seguito da un dolce. Una vera prelibatezza della cucina irlandese, salutare quanto nutritivo… sicuramente uno dei nostri preferiti! A livello mondiale, i Paesi Bassi hanno dato i natali alla birra Heineken, che rappresenta il tipo di birra maggiormente consumato: la lager. Gli ingredienti sono quelli delle crêpe francesi (farina, uova e latte) ma sono più spessi e possono essere cucinati sia dolci (con marmellata, frutta, nutella, etc) da guarnire con sciroppo d’acero e zucchero a velo, sia salati (con formaggio, prosciutto, cipolle, etc). È, infatti, molto frequente camminando per strada, imbattersi in chioschi che vendono stroopwafel e oliebollen. La cucina indonesiana, pur essendo molto popolare nei Paesi Bassi, in realtà ha perso molto della sua autenticità dato che i coloni olandesi, trovando i sapori dei piatti indonesiani troppo decisi, rivisitarono molti di essi secondo i propri gusti. [1] Molto comuni sono anche i pesci affumicati, ed in particolar modo l'anguilla (paling) e lo sgombro (makreel). Segui i nostri suggerimenti per scoprire dove mangiare ad Amsterdam spendendo poco. Esistono varie tipologie: tra le più famose non si può non citare il formaggio Gouda che prende il nome dall’omonimo villaggio situato a 40 km a sud di Amsterdam. Vi sono anche altri tipi di stili di birra, quali le bock, le weizen, stout e porter. Hai un budget ristretto? Più che una torta somiglia ad una corposa crostata di pasta frolla con una ricca farcitura di mele a fette. Oltre al formaggio Gouda, un altro formaggio tipico olandese è l’edam (in olandese edammer). Cosa mangiare in Olanda: guida ai piatti tipici olandesi, Ramen giapponese, ricetta per prepararlo in casa, Scopri come i tuoi dati vengono elaborati, Un anno che non dimenticherò: il 2020 in pillole, Lucchio, il borgo più nascosto della Toscana, Visita al Ponte Sospeso di San Marcello Pistoiese, Le mie 5 migliori figure di merda in viaggio, Quella volta che ho mangiato una Mooncake durante lo Tsukimi. Riso, roti e manioca costituiscono la base della maggior parte dei piatti, che, generalmente sono di pollo o di pesce. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi indicheremo tutti i piatti tipici olandesi. Questo è uno dei piatti olandesi che preferisco in assoluto!L’uitsmijter è un piatto tipico della cucina olandese a base di pane, uovo, formaggio e spesso anche prosciutto cotto. Infine uno dei miei dolci olandesi preferiti: lo stroopwafel.Si tratta di un biscotto composto di due sottili cialde waffel unite da un ripieno di caramello. Agli inizi del XVII secolo gli olandesi e gli svedesi instaurarono i primi insediamenti europei. a kmq. Cosa mangiare ad Amsterdam? Tra i piatti tipici francesi sono famosi anche i prodotti di panetteria chiamati viennoiseries, come per esempio i croissants, i tipici cornetti di pasta sfoglia, le madeleines, dolcetti simili ai plumcake, le brioches, i pain au chocolat, pane ripieno di gocce al cioccolato, o … Prima di tutto ricordatevi che gli olandesi, essendo protestanti, hanno una mentalità e delle abitudini molto diverse dalle nostre. Nei chioschi di aringhe, generalmente, vi si possono acquistare, oltre alle aringhe da mangiare all'olandese, tenute con due dita per la coda, o in un panino (broodje) con le cipolle, altri broodjes con frikandel o kroket normalmente servite con la senape, oppure con gli Hollandse garnaal, il paling o il makreel, le patate fritte (chiamate patat al nord e friet al sud dei Paesi Bassi) servite con diverse salse e il kibbeling anch'esso servito con diverse salse. Solitamente è composto da una fetta di pane bianco con formaggio olandese e almeno due uova fritte. Travel Blogger dal 2009, Social Media Strategist e Web Content Writer freelance. Ecco 15 prodotti tipici olandesi da provare assolutamente. Una delle migliori torte di mele di Amsterdam è quella che trovate da Winkel 43, nel bellissimo quartiere del Jordaan. Oltre ad essere molto buoni sono bellissimi nella forma grazie alla realizzazione attraverso i tradizionali stampi di legno olandesi. i Maultaschen, che sono una sorta di grandi ravioli ripieni. La gastronomia olandese. Per una prima introduzione al mondo dei formaggi olandesi, fate tappa al Cheese Museum o in uno dei punti vendita Henri Willig Cheese and More. Olanda: appeltaart, ontbijtkoek, hagelslag, La Trappe, the secret beer of the Netherlands, Cookies, Coleslaw, and Stoops: The Influence of Dutch on the North American Languages, Stato o dipendenza fisicamente asiatico ma generalmente considerato europeo sotto il profilo antropico, Stato con territorio del tutto o in parte in, Stato con la maggior parte del proprio territorio in, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Cucina_olandese&oldid=117465461, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, L'agricoltura in campo aperto comprende la produzione di, L'agricoltura in serra comprende la produzione di. Durante un viaggio ad Amsterdam o in una delle tante città dell’Olanda potrete assaggiare ottimi piatti a base di … Decidere cosa mangiare ad Amsterdam, per molti italiani, è un bel problema.Il cibo, qui, è concettualmente diverso e tradizionalmente molto fritto. Buona parte delle specialità olandesi possono essere trovate in chioschi per strada. Questa voce o sezione sull'argomento centri abitati del New Jersey non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti Travel Blogger, Social Media Strategist e Web Content Writer. [2] Un ruolo di primo piano lo assume l'aringa (aringhe in salamoia chiamate Hollandse nieuwe o maatjesharing) e molto diffusi sono anche i mitili (mosselen) cotti al vapore con verdure ed il merluzzo, o altro pesce bianco, fritto in pastella (simile al pesce fritto del britannico fish and chips) che prende il nome di lekkerbekje se il filetto viene lasciato intero o di kibbeling se il pesce viene tagliato prima di essere pastellato. NEW JERSEY (A. T., 132-133). STAMPPOT. Un ruolo importante giocano anche le carni, con il frikandel, una salsiccia molto speziata preparata con i residui della lavorazione del maiale, con il leverworst, salsiccia di fegato di maiale sia morbida e spalmabile che più dura ed affettabile, con le crocchette fritte chiamate bitterballen o kroket, a seconda che siano piccole a forma di pallina o grandi di forma allungata, fatte con un ripieno di crema densa e carne di manzo, ricoperte di uova, farina e pangrattato, il filet americain (nome olandese della tartara), l'hutspot preparato con carote e patate schiacciate, servito con un brasato di manzo chiamato klapstuk e con lo stamppot, a base di patate schiacciate e verdure (un solo tipo di verdura o più tipi insieme) accompagnato da salsiccia affumicata (rookworst) o polpettine.[1]. Tra i primi piatti vanno citate le zuppe, quali l'erwtensoep (o snert) a base di piselli con prosciutto e salsiccia[2], la bruine bonensoep, zuppa di fagioli scuri, preparata anch'essa con prosciutto e salsiccia ma meno densa dell'erwtensoep e l'humkessoep a base di patate, fagiolini e fagioli bianchi. La gastronomia del Paesi Bassi vanta un'importante produzione di formaggi, quali l'edam, prodotto nell'omonima città e da qui esportato anche fuori dai confini nazionali[3]. Come non citare poi l’originale torta di mele olandese (appeltaart). Hanno un aspetto molto semplice ma per gli olandesi rappresentano la tradizione nei giorni di Sinterklaas. guarda il video – 4 snack olandesi da provare Bene, ora non ti resta che partire! Varianti del kruidenboter sono il knoflookboter con un contenuto di aglio predominante e il citroenboter ai cui già citati ingredienti vengono aggiunti anche succo e scorza di limone. Quale vi è piaciuto di più e quale vorreste assaggiare? Il suo nome deriva dall’omonima cittadina di Edam, situata a sud di Amsterdam, la vera patria del tipico formaggio olandese Edammer. Può essere preparata e mangiata in vari modi. Si tratta di un formaggio a base di latte vaccino a cui viene aggiunto il caglio animale tipico dei Paesi Bassi. Tra i piatti tipici tedeschi per eccellenza possiamo ricordare i Pretzel, lo stinco di maiale con i crauti, le salsiccia di Düsseldorf con la senape, gli Spätzle, degli gnocchetti a base di farina , uova e acqua che vengono serviti con il burro. Il risultato è una cucina estremamente varia. Non può non essere inoltre citato il Vla, prodotto con il latte fresco e simile a un budino, ma in forma liquida. Degno di nota sono anche gli hagelslag, vermicelli al cioccolato simili alle codette di zucchero colorate utilizzate per guarnire i dolci.[10]. Ad esempio al naturale, cruda e leggermente marinata con l’aggiunta di cipolla bianca e cetrioli sottaceto, da comprare direttamente in pescheria e mangiata come street food. Fu introdotta sul mercato da Hero nel 1938 ed oggi è ancora venduta, oltre che dal produttore originale, anche da altri, compresa la Coca-Cola Company con la Fanta Cassis. L'industria alimentare dei Paesi Bassi si compone principalmente di cinque settori: produzioni agricole suddivise a sua volta in campo aperto, serra e frutta, allevamento e pesca. Nel XIX secolo, le aziende nelle città di Trenton, Newark, Paterson ed Elisabeth, contribuirono allo sviluppo della rivoluzion… Prodotti tipici La promozione dei prodotti tipici in Italia è delegata, oltre che alle iniziative dei singoli gruppi di interesse, a una serie di iniziative istituzionali. Degno di nota è anche il sopitu (un piatto di pesce e carne cotti in latte di cocco)[5]. I formaggi IGP sono il Gouda Holland e l'Edam Holland, mentre i formaggi DOP sono il Kanterkaas, il Kanternagelkaas, il Kanterkomijnekaas, il Boeren-Leidse met sleutels, il Noord-Hollandse Gouda e il Noord-Hollandse Edammer[4]. Solitamente una slice di torta di mele viene accompagnata da una spruzzatina di panna. Collezione di pentole e accessori utile per la preparazione di tutti i piatti tipici della cucina italiana. [12] A Tilburg è prodotta l'unica birra trappista olandese: La Trappe. Pisana, classe 1983. Oppure potete fermarvi in uno dei tanti chioschetti che vendono il famoso broodje haring, il sandwich di aringa, cetriolini e cipolla, uno dei cibi tradizionali dello street food olandese. Nei paesi Bassi non esiste una cultura degli antipasti anche se, nell'attesa delle portate al ristorante è molto comune vedersi servire pane, che sarà invece assente per le portate principali, accompagnato da kruidenboter, un burro da spalmare sul pane, contenente prezzemolo, erba cipollina, aglio, pepe e sale. BOSSCHE BOLLEN “dat is echt snoepen” van GEBAK, Colazioni del mondo. L’area era abitata dai nativi americani per oltre 2800 anni, da antiche tribù come i Lenape lungo la costa. Questo è un classico della cucina olandese. Sono i tipici biscotti speziati che si trovano ovunque nel periodo natalizio, sono fatti con cannella, ginger, cardamomo, pepe, noce moscata e chiodi di garofano. Tra i piatti tipici olandesi più comuni troviamo anche le aringhe in salamoia chiamate Hollandse nieuwe o maatjesharing. 14 ricette: piatti olandesi PORTATE FILTRA. Il nome stamppot deriva da stamper, lo schiacciapatate.Si tratta di un piatto caldo unico molto sostanzioso, costituito da un purè di patate e verdure servito con bacon, salsiccia affumicata o … Inoltre in Olanda, come in altri paesi del Nord Europa, uno dei pasti più importanti della giornata è la cena che solitamente si consuma alle 18 ed è composta da un piatto unico. Nelle brasserie e negli “Eetcafè” (bar che servono da mangiare) si servono soprattutto broodje, i panini, con diversi ingredienti tra cui formaggio e salmone, ma vi sorprenderà nota… La cucina antillana, anche per le dimensioni ridotte delle isole caraibiche olandesi rispetto alle altre due ex colonie, gioca un ruolo minore nella cucina olandese. I piatti tipici della cucina olandese non sono molto variegati e per lo più sono zuppe, stufati di verdure e piatti a base di patate. [13] Per questo motivo i piatti in cui meglio si esprime la tradizione culinaria dei Paesi Bassi sono quelli unici. 29-lug-2015 - EATITALY è un marchio INOXRIV. Altro prodotto ittico molto comune sono quelli che nei Paesi Bassi vengono chiamati Hollandse garnaal (o Noordzeegarnaal), piccoli gamberi normalmente venduti già sgusciati e cotti. Nel 2009 ho fondato travelstales.it, dove scrivo dei viaggi intrapresi negli anni raccontandoli in base alle mie esperienze personali con itinerari e consigli utili ai viaggiatori. Una tipica bibita gasata dei Paesi Bassi è il cassis. Il nostro viaggio culinario nei sapori d'Olanda partirà dai primi piatti che, seppure non siano particolarmente originali, hanno un gusto eccezionale. [9] Simile alla crostata, rispetto al quale è però più sottile e più croccante, è il Limburgse vlaai. In questo articolo vi suggerisco tutti i piatti tipici olandesi che ho assaggiato personalmente in modo che possiate partire con le idee ben chiare su cosa mangiare in Olanda. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Un altro buonissimo dolce olandese sono i poffertjes. Viene venduto in forme di color giallo di varie dimensioni. Iscriviti e ricevi una mail quando c'è qualcosa di nuovo! Uno dei piatti più famosi della cucina irlandese, se non IL più famoso tra tutti è l’Irish Stew: uno stufato di agnello (in origine era di montone), accompagnato da patate, carote, cipolle e/o verdure varie. Ma non scoraggiatevi amici! 1 - Hákarl. Per lo meno questa è la concezione comune, ma negli ultimi anni la capitale dei Paesi Bassi si è rilevata all’avanguardia in ambito gastronomico. Tipica di tutto il nord Europa e protagonista indiscussa della cucina olandese è l’aringa. Snert e Haring. Prodotti olandesi tipici. I ristoranti, solitamente, fanno orario continuato dalle 11 alle 22. Possono essere ricordati lo stoemp, che la cucina olandese come altri piatti condivide con la cucina belga, e i coleslaw, un'insalata di cavoli ormai diffusasi in molti altri paesi. Altre pietanze tipiche olandesi sono le aringhe affumicate, le anguille e lo sgombrospesso consumati crudi. Sia come portate del rijsttafel, sia come piatti singoli, i piatti più comuni della cucina indonesiano-olandese sono il babi pangang (maiale arrosto) e il babi ketjap (maiale marinato in salsa di soia), riso e spaghettini fritti con verdure, uova e maiale, noti rispettivamente come nasi goreng e bami goreng, accompagnati con il tjampoer (verdure in salamoia), i loempia, una variante indonesiana degli involtini primavera, i kroepoek (crackers di gamberi), e il seroendeng (cocco grattugiato con arachidi, cipolle fritte e spezie) il tutto insaporito con abbondante sambal (una salsa piccante di peperoncino)[5]. Durante il giorno l’olandese fa una bella colazione – che può valere come pranzo – costituita da pane, salumi, formaggi e dolci. Molto spesso il pranzo è invece consumato fuori casa, è per questa ragione che nei Paesi Bassi esiste una forte tradizione legata al cibo da strada. Visita i tipici negozi e i tradizionali mulini per conoscere da vicino la cultura e la storia olandesi. Durante un viaggio ad Amsterdam o in una delle tante città dell’Olanda potrete assaggiare ottimi piatti a base di carne, pesce, formaggio e varie tipologie di dolci. Ecco 10 piatti tipici da assaggiare nei posti più eleganti o caratteristici della capitale! Il New Jersey è stata terra di varie battaglie decisive durante la Guerra della Rivoluzione americana. Anch’esso viene venduto in forme di color giallo. EATITALY is an INOXRIV brand. Indice New York è il sogno americano!COSA VEDERE A NEW YORKTIMES SQUAREBROADWAY5TH AVENUEEMPIRE STATE BUILDINGCENTRAL PARK CHRYSLER BUILDINGSTATUA DELLA LIBERTA’MOMA: MUSEUM OF MODERN ARTPONTE DI BROOKLYNDUMBOWEST VILLAGEGREENWICH VILLAGELITTLE … Copyright 2009-2020 Travel's Tales | All Rights Reserved | Powered by Antonio Tolu. Molto frequentemente gli olandesi accompagnano i pasti con latte o un latte fermentato chiamato karnemelk. Gli olandesi vanno particolarmente fieri delle loro tipiche patatine fritte, ... tipici del periodo natalizio. La pasticceria olandese si distingue per la realizzazione di ricette semplici come la preparazione di piccoli snack, pasticcini, biscotti al mascarpone, con marzapane o toast ripieni di sciroppo. Più tardi presero il controllo della zona gli inglesi che la nominarono Provincia del New Jersey. Dal 2010 ad oggi ho partecipato ad innumerevoli progetti legati al turismo e alla promozione del territorio sia in Italia che all'estero. Quali sono i migliori piatti tipici olandesi assolutamente da mangiare ad Amsterdam o in altre città dei Paesi Bassi? Ma non scoraggiatevi amici! I piatti tipici della cucina olandese non sono molto variegati e per lo più sono zuppe, stufati di verdure e piatti a base di patate. Uno dei piatti islandesi più tipici è senza dubbio l'hákarl, un piatto per stomaci di ferro: si tratta infatti di carne di squalo putrefatto: la carne dello squalo viene lasciata a marcire per settimane in casse di legno sottoterra, perdendo in questo modo tutto il suo veleno rilasciando ammoniaca. Ora sapete cosa mangiare ad Amsterdam o durante un viaggio in altre città dell’Olanda. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 23 dic 2020 alle 17:03. “New York, giungla di cemento dove i sogni diventano realtà” canta Alicia Keys in Empire State of Mind. Una volta accolti dagli ospitali ristoratori olandesi però può sorgervi un dubbio: “Cosa mangio?“. I dolci sospiri sono dolcetti tipici di Bisceglie, piccole cupole di leggerissimo impasto farcito con crema pasticcera e ricoperti di glassa. Voi avete mai provato qualche piatto tipico della cucina olandese? Dai primi piatti al dessert, passando per zuppe, crocchette, fritture, carne e biscotti. Il kibbeling è il pesce di mare pastellato e fritto (solitamente merluzzo). Di sicuro i nomi dei piatti rigorosamente in lingua locale non aiutano, per questo oggi vi voglio consigliare i 6 migliori piatti tipici della cucina dei Paesi Bassi, che dovete assolutamente provare una … Sono comunque conosciuti ed apprezzati il funchi a base di polenta fritta, molto simile agli scagliozzi, e il pan bati (una sorta di pancake) serviti con carni stoba (carne stufata) o carne fritta. 35 4,1 Media 45 min Kcal 126 LEGGI RICETTA. Mi piace saltare da una capitale europea all'altra, ho un debole per gli Stati Uniti e da quando ho visitato il Giappone mi sono follemente innamorata dell'Oriente. Anche le cozze sono una pietanza molto gradita soprattutto al ristorante. Un piatto popolarissimo nei Paesi Bassi derivato dalla cucina indonesiana è il saté (spiedini, generalmente di pollo), servito con l'immancabile pindasaus (salsa di arachidi). Si tratta di una zuppa molto densa composta da piselli secchi, patate, salsiccia olandese affumicata (rookworst) o pancetta affumicata (katenspek) e solitamente accompagnata da pane di segale (roggebrood). Questi vengono spesso accompagnati dal kouseband (una varietà lunga di fagiolo) o dall'okra. Le patatine fritte olandesi sono una delle specialità più amate dagli olandesi: servite come contorno, snack, antipasto, merenda, sono un must che dovete assolutamente assaggiare. Il Suriname vanta una popolazione proveniente da diversi paesi e diverse culture, tra cui indiani, cinesi, indonesiani, europei, ebrei ed africani. Se durante un viaggio in Olanda farete una gita fuori porta nel villaggio dei pescatori di Marken provate la variante con banana guarnita con panna e fragole, cioccolato, caramello e altri ingredienti. Queste, in particolare, sono codificate attraverso dei marchi di promozione che garantiscono lo status dei singoli prodotti. Si tratta di un tipico street food composto da piccole frittelle servite con burro e zucchero a velo. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. - Uno degli stati nordatlantici della Confederazione americana, dei tredici originarî, fra i più piccoli quanto a superficie (21.299 kmq. La cucina finlandese (suomalainen keittiö) è l'espressione dell'arte culinaria sviluppata in Finlandia.Tale cucina non è caratterizzata da una grande varietà di piatti ed ingredienti, in parte a causa del clima rigido che non permette la coltivazione della maggior parte dei prodotti agricoli. È un piatto tipico olandese che può essere consumato sia come spuntino, servito in vaschetta direttamente nelle pescherie, sia come piatto da ordinare al ristorante. Ogni paese ha la sua cucina tradizionale e l'Olanda non fa eccezione. Tra i distillati i più diffusi sono il Jenever, un precursore del Gin, ed il Korenwijn, un distillato di cereali (orzo, segale e mais). Tra gli ingredienti del loro impasto troviamo cannella, chiodi di garofano e cardamomo. Tra i piatti più comuni spicca una delle specialità tradizionali olandesi per eccellenza: la zuppa di piselli, chiamata snert o erwtensoep. Gli speculaas sono i biscotti olandesi speziati tipici del Natale ma ormai disponibili in qualsiasi periodo dell’anno. Tra i dolci natalizi va annoverato il kerststol, un pane dolce arricchito con uva passa e canditi[8]. Altro protagonista della cucina olandese è il formaggio. Una guida ai piatti tipici dell’Olanda, una terra che non ha una grande cultura alimentare ma che sa offrire piatti interessanti.